USA, richieste sussidi disoccupazione in leggero calo

(Teleborsa) – Calano a sorpresa le richieste di sussidio alla disoccupazione negli USA. Nella settimana al 10 settembre 2022, i “claims” sono risultati pari a 213.000 unità, in calo di 5 mila unità rispetto al dato della settimana precedente di 218.000 (rivisto dal preliminare 222.000). Il dato è migliore delle attese degli analisti che erano per richieste pari a 226 mila unità.

La media delle ultime quattro settimane – in base ai dati del Dipartimento del Lavoro americano – si è assestata a 224.000 mila unità, in calo di 8.000 mila unità rispetto al dato della settimana precedente di 232.000 (rivisto dal preliminare di 233.000). La media a quattro settimane viene ritenuta un indicatore più accurato dello stato di salute del mercato del lavoro, in quanto appiana le forti oscillazioni osservate settimanalmente.

Infine, nella settimana al 3 settembre, le richieste continuative di sussidio si sono attestate a 1.403.000, in aumento di 2 mila unità rispetto alle 1.401.000 unità della settimana precedente e contro i 1.475.000 delle attese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous post Traders a caccia di un’operazione al rialzo sul Nasdaq
Next post La Cina ammette alcune difficoltà e Shanghai crolla