Bitcoin ($): la tendenza rimane ribassista

La situazione tecnica del bitcoin ($) rimane negativa. I prezzi, confermando la tendenza ribassista di breve termine nella quale si trovano inseriti, hanno infatti subito una nuova flessione e sono scesi fin sotto i 18.600$. Gli indicatori direzionali si trovano in posizione short e solo il forte ipervenduto registrato dagli oscillatori più reattivi può impedire un ulteriore cedimento (che avrà un primo target a quota 18.100-18.050 e un secondo obiettivo in area 17.750-17.700 dollari). Difficile per adesso ipotizzare un’inversione rialzista di tendenza: prima di poter iniziare una risalita di una certa consistenza sarà pertanto necessaria una fase riaccumulativa. Da un punto di vista grafico, infatti, soltanto il ritorno sopra i 22.000$ potrebbe fornire una dimostrazione di forza. (riproduzione riservata)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous post Uno squadrone di Jeep elettriche all’inseguimento di Rivian e Tesla
Next post Tesla pronta a costruire una raffineria di litio in Texas, quanto è importante per le auto elettriche