Leonardo rinnova con Sloane accordo per la distribuzione degli elicotteri in Regno Unito e Irlanda

La firma è avvenuta durante il Farnborough International Air Show. Il contratto prevede un minimo di sette nuovi elicotteri da acquistare nel periodo 2022-2024 | Che accade ora a Mps, Tim, Saipem, Leonardo e… Bankitalia | Leonardo tra i migliori del Ftse Mib. Citi alza il target price a 15,3 euro, ma può salire fino a 20 euro

Leonardo ha rinnovato l’accordo di distribuzione degli elicotteri nel Regno Unito e Irlanda con Sloane Helicopters per il periodo 2022-2024. La firma è avvenuta durante il Farnborough International Air Show. Il nuovo contratto copre i modelli AW109 GrandNew, AW109 Trekker e AW169 e prevede un minimo di sette nuovi elicotteri da acquistare nel periodo previsto. Contestualmente, Sloane Helicopters ha anche acquistato il primo dei sette elicotteri previsti, un AW109 GrandNew, portando inoltre a sette gli ordini già effettuati quest’anno dal distributore e le cui consegne sono previste nel 2023, a dimostrazione della forte domanda sul mercato britannico per questo modello.  

Il nuovo brand Vip Agusta

“Siamo lieti di continuare a sviluppare la nostra collaborazione con Leonardo. Il nuovo brand Vip Agusta assicura al cliente un’esperienza di servizio e di volo ancora migliore. Con le straordinarie caratteristiche prestazionali e di sicurezza degli elicotteri di Leonardo e l’eccellente assistenza tecnica, gli elicotteri Vip sotto il brand Agusta sono sicuramente i leader nel settore del trasporto VIP/corporate”, ha affermato David George, presidente di Sloane Helicopters. Sono quasi 260 gli AW109 GrandNew ordinati nel mercato globale su un totale di più di 1.700 elicotteri della serie AW109 venduti negli anni per tutte le missioni.

Collaborazione storica

La partnership tra il gruppo guidato dall’ad Alessandro Profumo e Sloane è stata avviata nel 1995 con il primo accordo di distribuzione per elicotteri Vip/corporate nel Regno Unito e Irlanda. Attraverso la collaborazione tra Leonardo e Sloane sono stati consegnati fino ad oggi oltre 100 elicotteri commerciali a operatori e privati nei due paesi. Sloane agisce inoltre in qualità di centro di assistenza tecnica autorizzato, con servizi di manutenzione e supporto per la maggior parte degli AW109 GrandNew e per tutti gli AW169 in configurazione Vip dell’area. Sloane Helicopters è anche un centro di addestramento per elicotteri Leonardo nel Regno Unito.

L’accordo con Bae Systems e con l’Esa

Si ricorda che ieri Leonardo Spa e Bae Systems hanno analizzato le opportunità di collaborazione industriale tra Italia e Regno Unito e hanno raggiunto un accordo nell’ambito del programma Future Combat Air System (Fcas) per il velivolo dimostratore, nel quadro di un percorso di cooperazione avviato tra i due Paesi nel settore della Difesa. Inoltre sempre ieri Leonardo ha firmato al Farnborough International Airshow, un contratto con l’Agenzia Spaziale Europea (Esa) per progettare, produrre, integrare e testare il Sample Transfer Arm per il programma Mars Sample Return, guidato dalla Nasa in collaborazione con l’Esa. Si tratta di braccio robotico lungo 2,5 metri che atterrerà su Marte entro la fine del decennio per portare, per la prima volta nella storia, campioni del suolo del pianeta rosso sulla Terra. Il titolo Leonardo al momento cede l’1,01% a 10,25 euro. (riproduzione riservata)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous post Netflix vola a Wall Street perché ha perso meno abbonati del previsto |
Next post L’inflazione nel Regno Unito sale al top da 40 anni, al 9,4% spinta dal prezzo del carburante