Wedbush: il lancio dell’iPhone 14 sarà una svolta per Apple

Di Senad Karaahmetovic

Un analista di Wedbush resta rialzista su Apple (NASDAQ:AAPL) in vista dell’evento di lancio dell’iPhone 14 il 7 settembre.

I controlli sulla catena di approvvigionamento di Apple si sono rivelati “molto forti” per quanto riguarda l’ordine iniziale di 90 milioni di unità di iPhone 14.

“Questo dimostra la domanda sottostante che Apple prevede per il prossimo lancio dell’iPhone, con le nostre stime secondo cui 240 milioni di utenti di iPhone su un miliardo in tutto il mondo non cambiano il proprio telefono da oltre 3 anni e mezzo”, ha scritto l’analista in una nota per i clienti.

L’analista è particolarmente ottimista per i forti prezzi medi di vendita (ASP) e per il passaggio dei consumatori agli iPhone Pro e Pro Max.

“Mentre l’iPhone di base rimarrà allo stesso prezzo, riteniamo probabile un aumento di prezzo di 100 dollari per l’iPhone 14 Pro/Pro Max, dato l’aumento dei prezzi dei componenti e l’aggiunta di funzionalità in questa nuova versione”, ha aggiunto l’analista.

L’analista vede una “asticella probabilmente bassa” da battere per Apple, dato che la società dovrebbe realizzare circa 220 milioni di unità di iPhone nell’anno fiscale 23.

“In Cina, regione chiave, stimiamo che circa il 30% dei consumatori di iPhone stia valutando di fare un upgrade al modello successivo”, ha concluso l’analista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous post BofA: I prezzi dell’Ethereum potrebbero scendere
Next post Graggio, prezzi in rialzo su attese taglio offerta Opec+