Ferrari, con Enel realizza impianto fotovoltaico a Maranello

MILANO (Reuters) – Ferrari (BIT:RACE) e Enel (BIT:ENEI) X, la divisione di servizi per l’innovazione e la transizione energetica di Enel, realizzeranno un impianto fotovoltaico sui tetti degli stabilimenti del gruppo automobilistico a Maranello.

Lo annunciano le due aziende in due comunicati separati.

L’impianto permetterà di incrementare l’autoproduzione energetica e ridurre le emissioni di Co2, compiendo un ulteriore passo verso la carbon neutrality di Ferrari, spiega l’azienda.

Enel ha già installato la prima delle quattro sezioni dell’impianto, che sarà complessivamente composto da 3.800 pannelli solari.

A pieno regime il nuovo parco solare consentirà di autoprodurre più di 1,6 milioni di kilowattora (kWh) l’anno, con un risparmio stimato di oltre 18.500 tonnellate di Co2 equivalente in 25 anni, ovvero circa 740 tonnellate l’anno, spiega Ferrari.

Nell’ambito del progetto è stato inoltre realizzato un esemplare di sistema ‘off grid’ per la produzione di energia, per le esigenze di ricarica della gamma ibrida Ferrari utilizzata dalla casa di Maranello, basata su un impianto fotovoltaico e una battery storage da 20 kWh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous post Coronavirus, oggi 23.699 nuovi casi (-24% settimanale) e 104 morti
Next post Quarantena, ecco il piano per accorciarla appena i contagi caleranno