Prezzi dell’oro stabili sopra i 1.750, attesa per la Fed

Di Ambar Warrick

Investing.com – I prezzi dell’oro mantengono i recenti guadagni questo mercoledì mentre il dollaro scende leggermente dopo i dati economici deboli. L’attenzione ora si sposta verso le dichiarazioni dalla Federal Reserve sul futuro andamento dei tassi.

I future dell’oro sono scesi dello 0,1% a 1.759,25 dollari l’oncia, mentre l’oro spot è sceso dello 0,1% a 1.746,33 dollari l’oncia alle 3:41 AM CEST.

L’oro ha perso quasi tutti i guadagni dell’anno quest’anno, in quanto l’aumento del dollaro e dei tassi di interesse ha fatto spostare l’interesse dei trader dal metallo giallo.

Ora l’attenzione si sposta verso il discorso del Presidente della Fed Jay Powell a Jackson Hole, nel Wyoming alla ricerca di indicazioni sul futuro andamento dei tassi di interesse USA.

Gli altri metalli preziosi sono in calo questo mercoledì, ma mantengono i rialzi di martedì. I future del platinp e dell’argento sono scesi entrambi dello 0,5%.

Per quanto riguarda i metalli industriali, i future del rame sono scesi dello 0,4%, dopo essere saliti dello 0,6% martedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous post Borsa, il Ftse Mib in rialzo. Al Ttf il gas raggiunge un nuovo record, poi ritraccia
Next post Borsa Milano rimbalza e spicca tra listini europei, bene Tenaris, scivola Mps